MURGIA, WE CAN
L'INFORMAZIONE AL SERVIZIO DELLE IMPRESE MURGIANE
7 puntate

5000 estintori GIELLE al Parlamento Europeo

La nuova Murgia ed Edilife a Strasburgo e Lussemburgo con l'azienda altamurana.


dscf1440.jpg
FRANCESCO DIPALO
Lunedì 10 Maggio 2010

Comincia a prendere forma il progetto Murgia, we can! Con l'azienda Gielle a Strasburgo e in Lussemburgo, dal 24-al 27 aprile scorso, è stato il terzo appuntamento dall'inizio dell'anno, dopo i saloni del mobile di Colonia e Milano con Incanto.

L'azienda Gielle (nata nel 1965) è stata tra le prime a voler aderire al progetto Murgia, we can! Entusiasti sin dal primo momento, sia il commendator Luigi Galantucci, sostenitore di Barack Obama da sempre, sia i suoi figli Vincenzo e Rosanna. Con tutta la sua famiglia era lì a Chicago, la notte tra il 4 e il 5 Novembre 2008, insieme ai suoi partner commerciali d'oltreoceano e ad altri 4 milioni e mezzo di americani, ad applaudire Barack, in uno dei momenti più importanti della storia politica del mondo. Nel suo ufficio, nella zona industriale di Altamura, il commendatore - che quest'anno taglia il traguardo di 45 anni di attività aziendale - ha un grande quadro del presidente americano appeso alla parete. Il progetto Murgia, we can! si realizzerà così anche grazie a loro.

Tra gli eventi inclusi nel nostro comune programma, c'è anche l'organizzazione di un meeting ad Altamura tra le prime 10 aziende del mondo specializzate in antincendio, di cui Gielle fa parte. Luigi Galantucci lo chiama il «G10» e si terrà proprio qui da noi, nella capitale della Murgia. Sarà un evento che andrà ben oltre gli aspetti prettamente settoriali.
Si parlerà, ad esempio, di "estintori verdi" e sarà per la prima volta. Dopo 45 anni in giro per il globo (gli estintori Gielle si trovano finanche nelle Yemen), i tempi per questo obbiettivo sono ormai maturi, secondo Gielle. Con la web tv, che farà parte del portale internet www.murgiawecan.it, sarà possibile documentare lo svolgimento del meeting e farlo conoscere al mondo intero. E grazie a queste aziende noi faremo soprattutto conoscere di più la nostra Murgia all'estero. E questo è il vero "valore aggiunto" dell'operazione economica e nello stesso tempo culturale che abbiamo intrapreso, come scritto nell'editoriale della pagina precedente.

Rafforzeremo l'immagine delle aziende, la loro comunicazione. E ci saranno sicuramente ricadute positive per il nostro territorio. Specie per il turismo. La "forza" di queste imprese sarà finalmente "sfruttata" per quella che è. Con Gielle, gli scorsi 24-25-26-27 aprile, siamo già stati nel cuore dell'Europa. Abbiamo visitato le due sedi del Parlamento Europeo, quella di Strasburgo, la seconda assemblea eletta democraticamente del mondo, dopo l'Assemblea indiana, e la sede governativa del Gran Ducato di Lussemburgo. In entrambe le strutture, Gielle ha installato l'impianto antincendio, ben 5000 estintori totali. Nella visita, siamo stati ricevuti dal signor Rogers Delgado-Saez, cileno, responsabile sindacale (Comité local du Personnel), a cui fanno capo i circa 5000 dipendenti dei due enti.

Per l'occasione, abbiamo realizzato anche un'intervista alla dott.ssa Rosanna Galantucci, proprio nell'Emiciclo del Parlamento. L'intervista-video e le foto del servizio saranno visionabili entro fine mese sul sito in costruzione www.murgiawecan.it, e già fra qualche giorno su www.altamuralife.it. In questi giorni, sempre con Murgia, we can!, documenteremo i risultati della 11^ Edizione della Fiera Solareexpo che, mentre scriviamo, si sta tenendo a Verona (5-7 maggio), e vede la partecipazione di importanti realtà del nostro territorio (il nostro giovane Ingegnere Gianluigi Colonna è lì per documentare) Aziende "illuminate", che guardano al futuro, come la Saem energie alternative, Cicorella Elettronica e il neonato consorzio Murgia Energia. Murgia, we can!

Michele Cannito

Gielle Parlamento Europeo
8 minuti
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
PIU' LETTI DALLE RUBRICHE:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Gielle: Parlamento Europeo
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI
Gravinalife.it è una testata giornalistica registrata. Direttore responsabile: Francesco Dipalo - Coordinatore editoriale delle testate a marchio LIFE: Antonella Testini